Regolamento

Svolgimento del gioco

Vengono dette:

giocata : la carta mostrata scoperta sul tavolo da un giocatore;
mano: la fase di una smazzata in cui tutti i giocatori al tavolo effettuano una giocata;
smazzata : la fase di gioco che inizia con la distribuzione delle carte e si conclude con il conteggio dei punti;
partita : la fase di gioco composta da una o piú smazzate.

Designazione del mazziere

Il mazziere è il giocatore da cui il sistema fa partire la distribuzione delle carte.
Quando il gioco ha inizio, il mazziere viene stabilito casualmente dal sistema.
Ad ogni fine smazzata, anche nel caso di gioco composto da più partite tra stessi giocatori, il mazziere gira in senso antiorario e cioè il prossimo mazziere sarà quello seduto alla destra del mazziere precedente.

Distribuzione delle carte e determinazione della briscola

Il sistema mescola le carte e ne da 3 ad ogni giocatore distribuendole una alla volta, in senso antiorario, partendo dal giocatore alla destra del mazziere.
Quindi lascia una carta scoperta sul tavolo, coprendola parzialmente con il mazzo, in modo che rimanga visibile a tutti per l'intero gioco: questa carta segnerà  il seme di briscola e sarà  l'ultima carta ad essere pescata.

Gioco della carta

Inizia a giocare Il primo giocatore attivo alla destra del mazziere (" giocatore di mano") . Nelle mani successive alla prima, il giocatore di mano è quello che ha fatto la presa.
Ogni giocatore, partendo dal giocatore di mano e proseguendo in senso antiorario, pone sul tavolo una carta scoperta.
La carta giocata dal giocatore di mano determina il "seme di mano".
Si aggiudica la mano chi gioca la briscola piú alta o, se nessuno gioca una briscola, che gioca la carta piú alta nel "seme di mano".
Si sottolinea che non vi è mai l'obbligo a giocare una carta ma, a differenza di altri giochi, il giocatore può liberamente scegliere quale carta giocare tra quelle in suo possesso
Il giocatore che si aggiudica la mano prende tutte le carte poste sul tavolo; in seguito sarà  il primo a prendere la prima carta dal mazzo, seguito da tutti gli altri sempre in senso antiorario e sarà  il primo ad aprire la mano successiva e quindi a decidere il nuovo seme di mano.

Conclusione della smazzata

La smazzata consiste in un avvicendamento di diverse mani che si concludono con l'esaurimento del mazzo, all'esaurimento del quale si ha l' ultima mano la quale è giocoforza costituita da tre prese che avvengono senza pescare altre carte, in quanto queste sono finite.
L'ultima mano è solitamente la mano piú importante e spesso determinante per l'esito della partita, poiché in essa tendono a concentrarsi il maggior numero di punti.

Punteggi

Il punteggio delle carte è il seguente:

Carichi Figure Lisci
Carte Asso (A) 3 Re (K) Cavallo / Donna (Q) Fante (J) 7 6 5

4

2
Punti 11 10 4 3 2 0 0 0 0 0

In questo modo i punti in totale sono:

4 Assi + 4 Tre + 4 K + 4 Q + 4 J = 4 [b]· 11 + 4 · 10 + 4 · 4 + 4 · 3 + 4 · 2 = 120

Ne consegue che totalizzando 61 punti si ha la certezza di fare più punti dell'avversario e quindi di vincere la smazzata.
Se entrambi i giocatori totalizzano 60 punti la smazzata finisce in parità.

Conclusione della partita

Ai fini della loro conclusione, le partite possono essere di due tipi:

  • Partite a punti
    Nelle partite a punti vince il giocatore o la coppia che supera la soglia dei 60 punti. Nelle partite con il cosidetto "Vinco subito" in qualsiasi momento della partita, il giocatore di mano (cioè quello che ha appena fatto la presa) pone automaticamente fine alla partita, vincendola non appena ha totalizzato un punteggio almeno pari a 61 punti. [br/]
  • Partite a smazzate
    Si stabilisce il numero di smazzate di cui è composta la partita: vince la singola smazzata il giocatore o la coppia che ha totalizzato un punteggio almeno pari a 61 punti. Nelle partite con il cosidetto "Vinco subito" in qualsiasi momento della partita, ilgiocatore di mano (cioè quello che ha appena fatto la presa) pone automaticamente fine alla partita, vincendola non appena ha totalizzato un punteggio almeno pari a 61 punti.
    Vince la partita chi si aggiudica la maggioranza delle smazzate (es. in una partita a tre smazzate vince la partita chi se ne aggiudica due). Per questo motivo il numero di smazzate deve sempre essere dispari.
Parità

Nei tornei a eliminazione diretta (KO), se la partita finisse in parità, verrà giocata un'altra smazzata ("1° spareggio") e si aggiudicherà l'incontro chi farà più punti.
In caso di ulteriore parità verrà giocata un'altra smazzata ("2° spareggio") e si aggiudicherà l'incontro chi farà più punti.
In caso di ulteriore parità verrà giocata un'altra smazzata ("3° spareggio") e si aggiudicherà l'incontro chi farà più punti.
Poiché non è ammissibile un gioco ad oltranza, viene stabilita la seguente regola:
se anche il 3° spareggio finisse in parità, perde il giocatore che ha fatto l'ultima presa nel 3° spareggio, anche senza fare punti.

Tutorial

CHAT A 2

Chatta con chi vuoi in privato

REGALI

Scegli il tuo regalo dal tavolo di gioco

FOTO e VIDEO

Pubblica i tuoi video e le tue foto
I prossimi tornei
Scala 40
21:00
Scala 40
10.000 click
Gratuito
Burraco a coppie
21:30
Burraco a coppie
2.000 click
Gratuito
Poker 5 carte
22:00
Poker 5 carte
Gratuito
Scopa
23:00
Scopa
800 click
Gratuito
Scala 40
Domani alle 9:00
Scala 40
800 click
Gratuito
Telesina
Domani alle 11:00
Telesina
800 click
Gratuito
Burraco a coppie
Domani alle 12:00
Burraco a coppie
Gratuito
Poker 5 carte
Domani alle 13:00
Poker 5 carte
800 click
Gratuito
Burraco 4 in 2
Domani alle 14:00
Burraco 4 in 2
Gratuito
Burraco
Domani alle 15:00
Burraco
800 click
Gratuito
Burraco
Domani alle 16:00
Burraco
Gratuito
Scopa
Domani alle 17:00
Scopa
800 click
Gratuito
Burraco a coppie
Domani alle 18:00
Burraco a coppie
800 click
Gratuito
Sette e mezzo
Domani alle 19:00
Sette e mezzo
800 click
Gratuito